Eventi

 

Open Day spumeggiante

Giovedì 18 settembre tutti in palestra per la grande giornata di inizio anno. Dalle piccole aspiranti atlete di 8 anni alle grandi esperte di pallavolo della squadra della II divisione. Tutti insieme per condividere l’allenamento con un nuovo nostro grande amico: Stefano Bellotti, Responsabile Area Sviluppo e Formazione della Federazione Italiana Pallavolo, vale a dire un grande esperto di allenamenti di pallavolo. Quale cosa migliore dunque di invitarlo a scendere in campo con le nostre ragazze? Ottimo stimolo per iscriversi anche quest’anno e portare nuove amiche, e vincere tutti i campionati!

 

 

 

 

 

 


 

Un pomeriggio con le azzurre

 

Occasione da non perdere! Allenamenti a porte aperte a Roma in vista dei Mondiali 2014 di Pallavolo. Sedute a bordo campo, le ragazze, le allenatrici e le tutor della scuola sportiva si sono godute un pomeriggio in palestra con le azzurre: quante sono! E che grinta! Che spettacolo! Anche io voglio arrivare ad allenarmi così! Anche io vorrei essere allenata da un allenatore così! E nei saluti a fine allenamenti, c’è spazio per qualche foto, una firma sul pallone della scuola, e il personale in bocca al lupo del coach per il nostro campionato: “Vincete ragazze! E seguiteci nel sogno del Mondiale!”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Ovindoli Forever

“L’anno prossimo torniamo a Ovindoli?” Con questa domanda mi hanno accolto le ragazze della Scuola sportiva SAFI ELIS quando il 1° luglio sono andata a prenderle, al termine della ormai tradizionale attività estiva tra i monti abruzzesi. “E meno male che non ci volevate venire” avrei risposto, se non fosse che l’entusiasmo delle piccole atlete toccava quasi il cielo di quegli splendidi posti.
Giornate piene di sport e amicizia, giochi e riflessioni, passeggiate e discorsi. Sono bastati quattro giorni per fare scoperte su se stesse, il proprio carattere, i talenti personali, i valori della famiglia e del rispetto degli altri.
Un percorso formativo ben pensato e portato a termine dalle valide tutor che accompagnavano il gruppo, in un clima di simpatia e al tempo stesso di profonda serietà.
Se aggiungi a questi ingredienti tantissime risate anche io dico… Ovindoli forever!

 


Una festa con Papa Francesco

Doveva essere il 70esimo compleanno del CSI (Centro Sportivo Italiano), ma sabato 7 giugno si è trasformato in una grande festa dello sport. E con un ospite d’eccezione: Papa Francesco. Ospite non perché è stato invitato, ma perché la festa è stata a casa sua. Sotto un sole a picco che ha messo a dura prova anche i più giovani e allenati atleti, piazza San Pietro si è riempita di persone di tutta Italia e di tutti gli sport. Anche la SAFI era lì, con la gioia di passare insieme un pomeriggio speciale, e con le orecchie ben aperte per ascoltare le parole de Papa, che porteremo nel cuore e ci serviranno da guida per i prossimi mesi.

 

 

 


Lo sport condiviso

Il 17 e 18 maggio alla SAFI c’era posto per tutti: le ragazze dai 12 ai 14 anni della scuola sportiva hanno accolto amiche e conoscenti di altre scuole e club giovanili, per il tanto desiderato week end sportivo. A chi non piace stare in palestra giorno e…notte?
Il programma ha visto impegnate due allenatrici di pallavolo in una lezione dimostrativa sui fondamentali della pallavolo: palleggio, bagher di appoggio, battuta e… attacco! La sfida di fine mattina ha dato buoni risultati e tutte hanno conquistato un simpatico gadget.
Dopo una pausa pranzo rifocillante e divertente è arrivato il momento della ginnastica, dove con l’aiuto dell’insegnante, le ragazze della scuola hanno aiutato le principianti a fare qualche semplice volteggio e camminata sulla trave.
Non poteva mancare il film “sportivo”, accompagnato dall’immancabile pizza e poi…tutte in sacco a pelo sui tappetoni a dormire!
La colazione da vere atlete: plumcake made in SAFI squisito e genuino, S.Messa domenicale con genitori e fratelli ed ecco che è arrivato il momento dei saluti. Ma segnatevi sul calendario la seconda edizione: 18-19 aprile 2015…non mancate!

 


"Mi stai a cuore" SAFI!

Il 23 maggio 2013 per la squadra di terza divisione della SAFI ELIS inizia una nuova sfida: dopo un campionato concluso con un soddisfacente secondo posto, le ragazze allenate da Debora Goffredo partono per Alassio, dove incontreranno sette squadre nella Don Bosco Cup 2013 organizzata dalla PGS. L'emozione è tanta e non viene affatto smorzata dal lungo viaggio da percorrere per arrivare alla lontana città ligure: dopo poco più di sette ore di treno le ragazze arrivano finalmente ad Alassio e vengono accolte in un albergo poco distante dal Palalassio, dove verranno disputate le gare nei giorni seguenti.

Dopo la cena tutte le squadre si riuniscono nel Palazzetto dove gli organizzatori della manifestazione hanno preparato una serata di presentazione delle varie squadre e dove le ragazze della SAFI rallegrano l'atmosfera coinvolgendo le altre atlete con un'interpretazione della famosa canzone Tanto pe' canta'.

Infine gli organizzatori della PGS hanno preparato una sorpresa per gli atleti: il tema delle Finali Nazionali è "Mi stai a cuore", e ogni squadra deve confezionare un lavoretto intrecciando su una tavola di compensato dei fili di lana con i colori delle rispettive società, formando un cuore.  

Il giorno dopo le ragazze della SAFI sono in campo già di prima mattina e poi nel pomeriggio, e si trovano a fronteggiare il Giosport Rho, e l'Alassio Volley, subendo due brutte sconfitte, dovute anche all'alto livello di gioco delle avversarie.

Il sabato mattina la SAFI deve affrontare il Corticella Bologna con la speranza di potersi poi giocare il quinto posto con il Sarteano. Dopo una partita sofferta, in cui per la prima volta le ragazze riescono a esprimere un buon gioco, la SAFI cede al Corticella e quindi si ritrova a dover lottare per non finire all'ultimo posto della classifica. Nel pomeriggio quindi la SAFI, con tre sconfitte alle spalle che ancora bruciano, scende in campo con determinazione e cuore e riesce a strappare all'Issa Novara la vittoria. La gioia della vittoria cancella l'amarezza per le prestazioni poco convincenti delle partite precedenti, regalando una grande soddisfazione alle ragazze di Debora.

Dopo la Messa serale organizzata dalla PGS a cui sono presenti tutte le squadre della manifestazione, le ragazze possono festeggiare la vittoria che le ha portate al di sopra dell'ultimo posto, per la prima volta nelle Finali Nazionali a cui hanno partecipato.

Il giorno dopo tutte le squadre già classificate (SAFI, Issa Novara, Sarteano e Corticella Bologna) assistono alle due finali per i primi quattro posti: due partite molto combattute che alla fine vedono come vincitrice la squadra di casa. L'Alassio Volley è però stata dichiarata fuori concorso solo pochi minuti prima della premiazione per la presenza di due ragazze di campionati superiori alla prima divisione nella rosa delle atlete.    

Così la SAFI riesce a portarsi a casa la coppa del sesto posto che le ragazze tengono stretta al cuore come se fosse un primo posto: è il simbolo di una vittoria in una manifestazione di livello superiore, ma soprattutto è un monito per ricordare che insieme si può fare. L'importante è ricordare che il più grande spettacolo.... SIAMO NOI!


Domenica 16 giugno 2013 ore 17:30: Saggio di ginnastica

 


Scuola Sportiva SAFI ELIS: secondo posto alle finali nazionali di Ginnastica Artistica

Lo scorso 31 maggio si sono tenute a Pisa le finali nazionali di ginnastica artistica.

Per la scuola sportiva SAFI ELIS hanno partecipato: Alice Proietti (4° posto) e Monia Marino (7° posto) nella categoria Allieve; Gaia Di Marco (2° posto) nella categoria Ragazze; Laura Iacobelli (insegnante della nostra scuola sportiva, 3° posto) nella categoria Master;Arianna D'Eliseo ha conquistato il primo posto diventando campionessa nazionale nella categoria Junior. La somma di tutti i punteggi ottenuti ha permesso alla Scuola Sportiva SAFI ELIS di conquistare il secondo posto nella classifica per Società.

 


Resoconto attività 2011/2012

Le iscritte sono state 100 in un anno ricco di eventi interessanti.

Due allieve della Scuola Sportiva SAFI ELIS si sono aggiudicate il primo posto nelle categorie "senior" e "master" alle finali nazionali ENDAS di ginnastica artistica nel giugno 2012 a Civitavecchia. Le giovani atlete, di 15 e 17 anni, sono risultate campionesse nazionali di specialità per il secondo anno consecutivo. Grazie anche ai riconoscimenti arrivati nelle stesse finali dalle allieve più piccole, la Scuola Sportiva SAFI ELIS si è posizionata al secondo posto a livello nazionale per punteggio di squadra.

Il settore pallavolo ha avuto i seguenti gruppi: Minivolley, Under 13, Under 14, Under 16, Under 18 e open. Le ragazze iscritte sono state circa 75. Il minivolley ha svolto prevalentemente concentramenti, mentre gli altri gruppi hanno partecipato a un vero e proprio campionato FIPAV Roma. Le ragazze under 13 e under 14 si sono qualificate in bassa classifica in quanto le atlete erano più piccole rispetto alla media delle altre società. Il gruppo under 16 ha avuto una grande crescita durante l'anno riuscendo ad arrivare a metà classifica. A fine anno le ragazze hanno partecipato ad una gita a Pescara con triangolare e volontariato. Il gruppo under 18 e open hanno svolto sempre un campionato di alta classifica arrivando seconde e terze senza però riuscire a passare alla categoria successiva. Due ragazze del gruppo under 18 hanno deciso di frequentar  il corso per diventare allenatrici di pallavolo il prossimo anno.