Pallavolo

 
 
 
 
Un po’ di storia

La Pallavolo nasce negli Stati Uniti nel 1896, assieme al cinema, ai fumetti ed alla prima Olimpiade. Fu inventata dall'americano William G. Morgan, coordinatore di educazione fisica dell'YMCA del Massachusetts, che la descriveva come "un gioco che si può praticare in palestra o all'aperto e che consiste nel lanciare una palla da una parte all'altra di una rete; gli avversari debbono impedire che la palla tocchi il suolo".
Si diffonde velocemente e con entusiasmo in tutta l’America, in Oriente e in Giappone. In Italia arriva nel 1917-1918 a Porto Corsini, vicino a Ravenna. Gli Americani mostrano il nuovo gioco in un hangar della base per idrovolanti: la guerra finisce, gli americani tornano a casa, ma la Pallavolo resta e dalla Francia comincia a diffondersi in tutta Europa.
La pallavolo è presente nel programma dei Giochi Olimpici estivi dal 1964 e in Italia oggi è rappresentata nel CONI dalla FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo).

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Affiliazioni sportive
Le Società dilettantistiche come la Scuola Sportiva SAFI ELIS devono affiliarsi alle società sportive dilettantistiche riconosciute dal C.O.N.I., per poter partecipare alle competizioni sportive regolamentate e sicure. Per quanto riguarda il settore pallavolo, la scuola ha scelto di affiliarsi alle Organizzazioni di seguito indicate, perché oltre ad essere accreditate C.O.N.I., perseguono finalità istituzionali e obiettivi educativi similari a quelli della nostra Scuola.

Federazione Italiana Pallavolo: www.federvolley.it

Polisportive Giovanili Salesiane: www.pgsitalia.org

Centro Sportivo Italiano: www.csi-net.it